giovedì 21 maggio 2015

Sta per completarsi il restauro dei paramenti marmorei della Cappella dei Principi

Nel novembre del 1999 una parte del rivestimento marmoreo della vela sud della Cappella dei Principi – nel complesso museale delle Cappelle Medicee - si staccò precipitando al suolo. Questo incidente permise di verificare la struttura della Cappella che, diversamente da quel che poteva apparire, è costituita da un complesso sistema di murature portanti, collegate tra loro da archi di scarico, alle quali sono ancorati pannelli in pietra serena, di notevole spessore, che servono da supporto ai marmi policromi a vista, uniti ai primi tramite grappe e collanti. È proprio il sistema di fissaggio e incollaggio originario la causa del cedimento di 16 anni fa. Immediatamente iniziati i lavori di messa in sicurezza, si è poi passati allo studio per affrontare la fase dell’impegnativo restauro in cui è stata approntata una tecnica innovativa e “antica” a un tempo, che ha condotto ai risultati oggi apprezzabili.

La presentazione del complesso intervento e l’illustrazione dei dettagli avverranno durante la conferenza stampa di lunedì 25 maggio alle ore 12 sul ponteggio della Cappella dei Principi Museo delle Cappelle Medicee, P.zza Madonna degli Aldobrandini 1, Firenze . Saranno presenti Paola Grifoni (Segretario regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per la Toscana), Alessandra Marino (Soprintendente Belle Arti e Paesaggio di Firenze Pistoia e Prato), Monica Bietti (Direttrice del Museo delle Cappelle Medicee), Vincenzo Vaccaro (Direttore dei lavori).

Segnalato da Marco Ferri