martedì 16 giugno 2015

Apertura straordinaria del Kaffeehaus nel Giardino di Boboli

Fino all’11 luglio sarà possibile visitare il Kaffeehaus all’interno del Giardino di Boboli. Il singolare edificio, costruito in arioso stile rococò e destinato alle soste della corte durante le passeggiate in Boboli, sarà visitabile dal lunedì al sabato (a eccezione del 29 giugno e 6 luglio, giorni di chiusura del giardino) dalle ore 9,00 alle ore 18,00.

All’interno della palazzina, realizzata nel 1775 per volere di Pietro Leopoldo di Lorena su progetto di Zanobi del Rosso, sarà dunque possibile ammirare le rappresentazioni che decorano le pareti ben intonate al gusto rococò dell’architettura; i soggetti rendono omaggio sia alla natura sia alla decorazione scultorea del giardino: una gran vivacità nella resa pittorica pervade i boschetti che s’intravedono dietro le fontane ornate con putti, così come anche nella cupolina, decorata con fiori rampicanti e uccellini.

Ospitate nella piccola stanza della Kaffehaus, si trovano inoltre quattro sculture recentemente restaurate e ivi collocate subito dopo il restauro: l’Apollo col capricorno, opera di Domenico Poggini, il Bacco con piccolo satiro opera di Vincenzo de’ Rossi, e le due sculture di Valerio Cioli il Nano Morgante e il Nano Barbino.
L’ingresso sarà gratuito, con regolare biglietto d’ingresso al Giardino di Boboli. 

Segnalato da Marco Ferri