sabato 27 giugno 2015

I 100 scatti di Luca d’Agostino per UdineJazz

Fino a domenica 5 luglio la Galleria fotografica 'Tina Modotti' ospita la mostra I 100 scatti di Luca d’Agostino che è anche un prezioso catalogo che contiene il racconto fotografico del magistrale obiettivo di d’Agostino diviso in quattro sezioni tematiche. 

La pubblicazione è introdotta dagli scritti del direttore artistico - Giancarlo Velliscig e del critico e giornalista Flavio Massarutto.

Le preziose immagini dell’obiettivo di d’Agostino diventano anche un catalogo nel quale le foto sono divise per sezioni diverse per profilo tematico e contenutistico; e corredate da uno scritto del critico e giornalista Flavio Massarutto e da un’introduzione del direttore artistico Giancarlo Velliscig.

Grazie alla sensibilità di d’Agostino, le fotografie accompagnano e ritraggono non solo gli incontri musicali del festival, ma anche un più ampio percorso storico e stilistico; un racconto delle evoluzioni della musica, dei mutamenti di autori, interpreti, artisti e pubblico; dei traguardi del jazz, della sua fruizione, delle sue rivoluzioni epocali. 

Così cita il testo di Massarutto: “Il Festival ha resistito caparbiamente rilanciando ogni volta la scommessa di proporre una musica che è una musica d’arte in una società sempre più orientata al consumo superficiale e frettoloso. Rimarrà indelebile il ricordo della magnifica edizione del 2008 con la presenza del grande intellettuale, poeta e scrittore Amiri Baraka e una ricchezza di proposte da lasciare ancora oggi a bocca aperta. Ma basterebbe una rapida scorsa ai programmi per farsi una idea di quanta bellezza sia passata per Udine e dintorni in questi anni: Ornette Coleman, Abdullah Ibrahim, Randy Weston, Paul Bley, Cassandra Wilson, Wayne Shorter, Lester Bowie, John Zorn, Bill Frisell, Paul Motian, Charlie Haden…”.

Ingresso libero

Orario di apertura al pubblico: 
tutti i giorni dalle 16 alle 21

da http://www.udinecultura.it/