sabato 15 agosto 2015

Le Frammentazioni speculari di Paolo Avanzi

Esposizione di un campione significativo di opere di Paolo Avanzi, realizzate dal 2006 al 2015, orientate alla trasfigurazione della forma secondo modalità speculari.

"La figurazione di Paolo Avanzi è basata sulla scomposizione dell’immagine in una serie di tasselli, così che la figura risulta percepita attraverso un gioco di specchi. Una trasformazione cioè della forma nella sua essenza figurativa, attraverso lo specchio come strumento di frammentazione e deformazione dell’immagine.

Ne scaturiscono brandelli di immagini riflesse, come se sulla tela si depositassero le tessere di un mosaico fatto da tanti frammenti di vetro. 
Le singole tessere rimandano poi ad una calibratura delle sfumature cromatiche della materia (olio o acrilico) sulla tela per rendere in modo intellegibile, agli occhi dell’osservatore, la progressiva deformazione della figura. 

Le opere esposte in questa personale riassumono il percorso evolutivo dell’artista dal 2006 ad oggi. 

I soggetti ritratti prendono linfa dalla realtà contemporanea. Ritratti di uomini e donne anonimi, che, sotto le mani dell’artista, riacquistano una identità tutta particolare, quella negata dalla edulcorata e massificante società consumistico-tecnologica. Un’operazione che fa riaffiorare vecchi fantasmi, laddove spesso troviamo sguardi o espressioni solo apparentemente rassicuranti. 

Il risultato è una congerie di tessere di un mosaico irrisolto, quale potrebbe essere quello di uno specchio infranto, e tuttavia tale da restituire una prospettiva coerente dell’uomo d’oggi. La coerenza nell’incapacità di percepirsi come soggetto unitario, sotto l’incalzare di lusinghe dettate da troppe ambizioni pericolose.(..)" - Franca Doriguzzi  

Paolo Avanzi - Frammentazioni speculari 2006 – 2015
SPAZIO INTELVI 11
Dizzasco (CO) - dal 17 al 22 agosto 2015
Via Valle Intelvi 11 (22020)
Loc. Muronico
+39 3401066977
spaziointelvi11@yahoo.com
www.spaziointelvi11.com