venerdì 18 marzo 2016

So Far So Good di Paul Czerlitzki alla Brand New Gallery

Brand New Gallery sta presentando “So Far So Good”, la prima mostra personale dell’artista polacco Paul Czerlitzki in Italia.

Nato a Gdansk nel 1986, Paul Czerlitzki presenta in “So Far So Good” una grande opera murale ed alcune tele concettuali di grandi dimensioni facenti parte della serie di opere chiamata pictorial corpora, dipinti che sono tra loro legati sin dal loro processo creativo.

Il wall painting, studiato appositamente per lo spazio della galleria, è realizzato attraverso l’utilizzo delle tele come transfer performativo del materiale pittorico. I pigmenti di colore acrilico che l’artista stende sulla tela, la trapassano sino ad arrivare a trasferirsi sul muro. In tal modo, Czerlitzki ha un controllo relativo su quello che poi sarà il risultato finale. L’opera è quindi il negativo di ciò che l’artista ha creato sulla tela.

In questa serie di opere, Czerlitzki porta avanti un’idea organica di opere che si propagano in ogni direzione: dai singoli dipinti all’insieme dell’installazione. In tal modo la pittura è concepita come un campo in cui giocare e dove, poco a poco, compiere uno slittamento dei propri paramenti (il formato, la superficie, la pittura, il controllo e la casualità).

Czerlizki approfondisce la sua ricerca sull’interazione tra spazio, osservatore ed opera attraverso un corpus di lavori che cambiano colore a seconda della posizione di chi osserva. Per ottenere ciò, durante la preparazione del wall painting, l’artista lascia che la polevere di acrilico si depositi sulle tele bianche. In questo modo, nascono le così dette “dust pieces”. Superfici effimere caratterizzate da un grande potere seduttivo che attraggono lo sguardo dell’osservatore che partecipa alla creazione dell’opera stessa spostandosi all’interno dello spazio espositivo. La polvere acrilica si fissa sulla superficie solo dopo un lungo periodo di posa e pertanto possono mutare a seconda del luogo in cui sono esposte. “So Far So Good” si pone in connessione con le ultime due mostre personali dell’artista: Anna da Johann König (Berlino, 2015) e More Time inaugurata a febbraio 2016 presso Galerie Laurent Godin (Parigi).

Paul Czerlitzki
(1986, Gdansk,PL) vive e lavora a Düsseldorf, DE.
Paul Czerlitzki si è laureato presso la Staatliche Kunstakademie nel 2014 come allievo di Katharina Grosse. Tra le personali recenti: la mostra programmata per il 2016 da Johann König (Berlino, 2016); Galerie Laurent Godin (Parigi, 2016); Johann König (Berlino, 2015); Melange (Cologna, 2015). Tra le collettive a cui ha partecipato: Jahresgaben 2015, Koelnischer Kunstverein (Cologna, 2015); Vom Großen und Ganzen, Sammlung Haus N (Neumünster, 2015); First Flush, Bayer Kulturhaus (Leverkusen, 2015); Bischoff Projects (Francoforte, 2015); NOTHER PLACE / ANOTHER SPACE / TOGETHER, Quadriennale (Düsseldorf, 2014).

SO FAR SO GOOD - PAUL CZERLITZKI
Fino al 2 APRILE, 2016

BRAND NEW GALLERY
via Farini 32, 20159 Milano
t. +39.02.89.05.30.8
da martedì a sabato
11.00-13.00|14.30-19.00
info@brandnew-gallery.com
www.brandnew-gallery.com
PRESS OFFICE
press@brandnew-gallery.com