venerdì 13 ottobre 2017

A Ars Aevi – Museo di arte contemporanea di Sarajevo il Premio Speciale “Lorenzo il Magnifico”

Ieri pomeriggio è stato conferito a Ars Aevi – Museo di arte contemporanea di Sarajevo il Premio Speciale “Lorenzo il Magnifico”, nella persona di Enver Hadžiomerspahić, fondatore e direttore del Progetto. Questo il testo della curatrice di Florence Biennale, Melanie Zefferino, redatto per l’occasione.

Enver Hadžiomerspahić, fondatore e direttore del Progetto Ars Aevi, nasce a Banja Luka, Bosnia Erzegovina, nel 1946. Dal 1947 vive a Sarajevo. Tra il 1987 e il 1989 è direttore organizzativo della Biennale «Documenti Jugoslavi» di Sarajevo. Nel 2003 è commissario del Padiglione di Bosnia Erzegovina alla 50esima edizione della Biennale di Venezia. Nel 2008 è stato insignito del titolo di Grande Ufficiale dell'Ordine della Stella della Solidarietà italiana. Nel 2011 è stato nominato Chevalier d'Ordre des Arts et des Lettres de la Republique Française.

L’idea del Progetto Ars Aevi è nata a Sarajevo nella primavera del 1992, e dall’anno seguente Hadžiomerspahić si è dedicato alla costituzione di una collezione d’arte contemporanea per Sarajevo.

L’architetto Renzo Piano ha i suoi progetti architettonici per il futuro Museo di Sarajevo. Nel 2016 l’Unione Europea ha compiuto uno studio di fattibilità per la costruzione del Museo Ars Aevi a Sarajevo. Frattanto, il Consiglio Comunale della città di Sarajevo ha approvato l’iniziativa di candidare il Progetto Ars Aevi al Premio Nobel per la pace nell’anno 2018.

Recentemente il Consiglio comunale di Sarajevo ha preso la decisione di trasformare la Fondazione Ars Aevi in un Ente pubblico della città denominato “Museo di Arte Contemporanea Ars Aevi” di Sarajevo.

Molte sono le persone che hanno svolto un ruolo significativo nei vent’anni del processo di costituzione della Collezione Ars Aevi, inclusi Claudio Martini, Massimo Cacciari, Marco Baccin e altri soggetti illustri. Molti di loro sono direttori artistici di musei europei che si sono impegnati nel coinvolgere artisti e possibili benefattori nella formazione della Collezione di Ars Aevi, costituita dai contributi qui menzionati.

La Florence Biennale conferisce il Premio Speciale “Lorenzo il Magnifico” al costituendo Museo d’Arte Contemporanea di Sarajevo quale progetto ispirato a principi di pace per un futuro all’insegna della creatività nella vita di una città che ha subito devastazioni. Ritira il Premio Enver Hadžiomerspahić, fondatore e direttore del Progetto Ars Aevi.


Florence Biennale
Via delle Porte Nuove, 10 Firenze - 50144, Italia Tel +39 055 3249173 info@florencebiennale.org www.florencebiennale.org