mercoledì 11 ottobre 2017

Rivoluzioni - Ribellioni, cambiamenti, utopie

Il tema di Fotografia Europea 2018 è "Rivoluzioni - Ribellioni, cambiamenti, utopie". La tredicesima edizione del festival, che si terrà a Reggio Emilia la prossima primavera, sarà curata dal Comitato Scientifico della Fondazione Palazzo Magnani, composto da Marzia Faietti, Marco Belpoliti, Vanni Codeluppi, Walter Guadagnini, Gerhard Wolf, sotto la Direzione Artistica di Walter Guadagnini.



Come rappresentare fotograficamente la rivoluzione oggi, insieme e al di là del tradizionale reportage? Che significato può avere oggi il termine rivoluzione? Chi è il rivoluzionario, oggi? A tutte queste possibili interpretazioni e suggestioni è dedicata la nuova edizione di Fotografia Europea. Un'edizione - ha scritto Walter Guadagnini - che può dunque porsi sotto l’egida della "rivoluzione dello sguardo e della visione", una delle conseguenze che proprio la nascita della fotografia ha determinato.

«L`impegno è quello di presentare un Festival sempre più attrattivo e di respiro internazionale, ripetendo e se possibile ampliando gli ottimi successi delle passate edizioni» ha detto il Sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi.

Il Presidente della Fondazione Palazzo Magnani, Davide Zanichelli, preannuncia un`edizione con molte novità: «La proposta espositiva e di approfondimento culturale sarà strutturata su molteplici livelli di lettura, multidisciplinari e inclusivi delle molte tipologie di pubblico».

Scopri di più sul concept di Fotografia Europea 2018