mercoledì 16 dicembre 2015

Arte Contemporanea al femminile

Nella Palazzina Minio di Catania dal 17 dicembre 2015 al 28 gennaio 2016 l'Accademia Federiciana propone - per la curatela di Fortunato Orazio Signorello, che ne è anche l'ideatore - la sesta edizione ella Rassegna d’arte contemporanea "Arte al femminile".

Organizzata con il patrocinio della Kritios Edizioni nell'ambito del IV Stupor Mundi Fest e del V Festival siciliano della Cultura, la mostra propone al pubblico le opere di 50 artiste. Mosso dall'interesse per l’arte in tutte le sue declinazioni, Signorello ha dato spazio - attraverso opere eseguite con varie tecniche e con diversi stili - a pittura, fotografia, scultura, computer art, progetti site-specific e a ricerche di pitto-scultura in ambito sperimentale. 

«Le artiste da me selezionate per questa sesta edizione - dice Fortunato Orazio Signorello - hanno un'età compresa tra i 40 e i 70 anni. Anche quest'anno la mostra è stata organizzata - proponendo una possibile lettura degli ultimi 20 anni di arte contemporanea in Italia mettendo in evidenza, sia nell'ambito tradizionale che in quello sperimentale, connessioni tematiche o stilistiche, cronologiche o generazionali - con l'obbiettivo di valorizzare l'interazione tra linguaggi espressivi diversi». 

In mostra, tra l'altro, opere di Cettina Cannella, Rosaria Dattero (Roda), Iole D'Amore, Anna Di Mauro, Nelly D’Urso, Angela Giglio, Fili Giarratana, Pinella Insabella, Giovanna Isaia, Anna Maria La Torre, Giuseppina Martinez, Francesca Musumeci, Amelia Nicolosi Ferro, Celestina Pace, Ida Pace, Letizia Pace, Angela Palmieri Beltrami, Ina Pizzino, Antonella Serratore, Ada Sozzi, Rosa Maria Taffaro, Luisa Turinese e Angela Maria Viscuso. Ingresso libero.