mercoledì 11 gennaio 2017

Francesco Somaini. Uno scultore per la città. New York 1967-1976

Giovedì 12 gennaio, alle ore 19.00, alla Triennale di Milano, inaugura la mostra "Francesco Somaini. Uno scultore per la città. New York 1967-1976" che ripercorre un’importante stagione creativa di Somaini (1926-2005), già protagonista del concretismo e dell’informale europeo, riferibile prevalentemente alla sua attività negli Stati Uniti.

La mostra è a cura di Enrico Crispolti e Luisa Somaini, organizzata dall'Archivio Francesco Somaini in collaborazione con la Triennale di Milano.

L’esposizione analizza attraverso 16 sculture, 15 disegni e 14 fotomontaggi, provenienti nella quasi totalità dalle raccolte dell'Archivio Somaini e da collezioni private italiane, il tema del rapporto tra arte e architettura in relazione alla metropoli moderna, nel cui ambito Somaini è in Italia e in Europa un pioniere, sia sotto il profilo teorico che da quello progettuale. La mostra resterà aperta dal 13 gennaio al 5 febbraio 2017.