domenica 18 giugno 2017

Festival Villaggio d'Artista

Il festival Villaggio d'Artista porta sul Lago Maggiore alcuni tra gli artisti più importanti nel panorama nazionale e internazionale delle arti performative. Un evento unico, originale, che vuole mostrare al pubblico il mondo della performance, e lanciare i nuovi talenti del contemporaneo, grazie al premio internazionale CROSSaward.

VILLAGGIO D’ARTISTA, la cui direzione artistica è di Antonella Cirigliano, apre il 18 giugno a Verbania con Il Draaago, 5 metri di altezza e bocca sputa fuoco, e prosegue il 23 a Gozzano con la presenza di 1000 nuotatori provenienti da tutto il Mondo per la gara di nuoto in acque libere Oceanman e, sospeso sul lago d’Orta, La sfera di Hill, uno spettacolo di danza aerea su gru,

Grazie alla collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo, il cartellone ospita alcuni nomi di eccellenza della danza italiana e internazionale. 
Il 25 giugno la Compagnia Silvia Battaglio mette in scena Orlando. Le primavere, uno spettacolo di rivisitazione dell’opera di Virginia Woolf, mentre il 28 giugno Danza contemporanea con Silvia Gribaudi e Claudia Marsicano e R.OSA. 10 esercizi per nuovi virtuosismi, ispirato alle immagini di Botero e agli anni ’80 di Jane Fonda. Il 29 giugno, Les amants du ciel, uno spettacolo di circo poetico contemporaneo, a cura della compagnia volante Mattatoio Sospeso.

Evento clou, dal 30 giugno al 2 luglio, Uno sguardo sull’India, un grande evento internazionale dedicato alla danza contemporanea indiana, con special guest l’Attakkalari Centre for Movements Arts di Bangalore, con, tra gli altri , Jayachandran Palazhy e Hema Bharathy Palani
Verbania sarà l’ultima tappa della tournee italiana del più grande centro coreografico indiano, a conclusione di Villaggio d'Artista 2017.

I FINALISTI di CROSSaward 
Oltre 150 iscrizioni provenienti da 25 paesi. Questi sono i numeri di CROSSaward 2017, ed ecco i nomi dei 4 finalisti del CROSSaward i cui progetti, dal 25 giugno, saranno sviluppati in residenza a Verbania e Cannobio:

Effetto Larsen con After/Dopo (IT) Menzione speciale della Giuria Territoriale “Città di Verbania”
Elisabetta Consonni con Ai lati d’Italia (IT)
Garten con Wilderman (IT)
Sergio Garau e Francesca Gironi con Mi faccio sentire io (IT)

Finale l'1 luglio, alla presenza dei giurati Federica Fracassi (attrice, premio UBU), Ghemon (rapper cantautore) e Adrian Paci (artista visivo). In palio, 4mila euro a sostegno della produzione del progetto vincitore. La curatela del premio è affidata a Tommaso Sacchi.