martedì 3 ottobre 2017

L´Arte del vetro boemo in mostra alla Triennale di Milano

Dal 3 all´8 ottobre si terrà presso la prestigiosa Triennale di Milano la mostra dedicata al vetro boemo, le sue nuove tendenze e il design insieme alle lavorazioni tradizionali dal titolo “L´Arte del vetro boemo”. 

La lavorazione del vetro ha una lunga tradizione in Repubblica Ceca, sulla quale si innestano il design contemporaneo e una continua innovazione. Grazie a questa miscela, i prodotti cechi sono famosi in tutto il mondo. La mostra “L’Arte del vetro boemo” offrirà una panoramica su questo settore così importante e radicato nella tradizione ceca, attraverso opere in vetro – da sofisticati sistemi di illuminazione all’oggettistica di design per la casa – che testimoniano abilità e creatività di artisti e designer cechi. 

Il settore della lavorazione del vetro ha una lunga tradizione in Repubblica Ceca e i relativi prodotti sono celebri in tutto il mondo per la loro qualità. Le capacità artigianali dei vetrai cechi sono il risultato di oltre 700 anni di esperienza, ai quali si aggiunge una costante innovazione nel campo del design. Questa miscela unica di abilità artigianale tradizionale, creatività e innovazione rende il vetro boemo uno dei prodotti di esportazione di maggior successo del Paese. Le creazioni in vetro degli artisti cechi hanno storicamente arricchito prestigiose collezioni, decorando le stanze di edifici governativi e case reali. Oggi, il vetro boemo è un protagonista dell’architettura e del design mondiali: il lavoro di aziende, designer e studi cechi specializzati in vetro per interni - in particolare, ad esempio, per l'illuminazione – viene costantemente ricercato per implementare con successo progetti e costruzioni. Le opere dei vetrai cechi si trovano in musei e gallerie d'arte europee e mondiali, in collezioni private e nelle mostre internazionali di vetro d'arte. 

La mostra “L’Arte del vetro boemo” offrirà una panoramica su questo settore. Verranno presentati i prodotti di grandi artisti e rappresentanti del vetro boemo come Bořek Šípek e Zdeněk Lhotský, che ha inventato una tecnica originale di fusione con una struttura poligonale nominata “Vitrucell“. La nuova generazione sarà rappresentata da Jitka Kamencova Skuhrava, designer di luci per l'architettura, con molte realizzazioni all‘estero: ad es. le sculture nella metropolitana di Dubai ("Medusa"). Astera Glass è un atelier specializzato nella produzione a mano e su misura di vetro e cristallo. L’attività principale di TABLO è la produzione di oggetti contemporanei di design esclusivi da tavolino. Il leader delle vetrerie boeme Ajeto Czech Glass Craft presenterà pezzi unici della produzione artistica di vetro boemo, mentre l’azienda Crystalite Bohemia – Kvetna 1794 rappresenterà il top della produzione tradizionale di vetro soffiato. La vetreria Merry Crystals farà brillare il tipico cristallo boemo e la ditta Nano4 esporrà a Milano i rivestimenti delle superfici di vetro, destinati ad un uso versatile in architettura e nell‘industria decorativa. 

Produttori, designer a artisti presentati alla mostra: Bořek Šípek, Ajeto Czech Glass Craft, Astera Glass, Crystalite Bohemia – Kvetna 1794, Jitka Skuhrava Glass, Studio Lhotsky, Merry Crystals, Nano4, Tablo.