giovedì 23 luglio 2015

Gli Strappi di luce di Marina Qualizza

Sabato 25 luglio alle ore 18.30 presso le sale espositive del Centro Servizi Museali di Tolmezzo adiacente al Museo Carnico “M. Gortani”, verrà inaugurata la mostra antologica della pittrice friulana Marina Qualizza dal titolo “Strappi di luce”

La mostra sarà introdotta da Lino Nassivera alla presenza di ospiti ed autorità, tra cui l’assessore provinciale Francesca Musto che riceverà a nome della Provincia di Udine l’omaggio di un quadro della pittrice Qualizza. Dopo le personali di Villa Nachini Cabassi a Corno di Rosazzo, a Udine presso la “Galleria degli Artisti”, la collettiva a Terazza Mare a Lignano ed i riconoscimenti ricevuto al Concorso Nazionale di Cesena, questa mostra a Tolmezzo suggella un anno importante per la pittrice friulana. Un vernissage caratterizzato da uno stile unico e del tutto personale che guarda con attenzione all’espressionismo informale. 

Dalle tele degli anni ’80 e ’90, mirate all’impressionismo, alle ultime opere caratterizzate dalla ricerca della luce, secondo un’introspezione interiore volta alla scoperta di una verità nascosta: spatolate decise, sottrazioni di materia danno vita a intensi e spettacolari paesaggi informali. La mostra è ad ingresso libero e resterà aperta fino al 23 agosto (per info: info@museocarnico.it).